Anomalie delle arterie coronariche

Anomalia  rara e impegnativa che si verifica, di solito, quando l’arteria coronarica di sinistra, invece di nascere dall’aorta, si diparte dall’arteria polmonare. In questo modo si crea un “cortocircuito” di sangue coronarico, giacché la coronaria anomala fornisce sempre sangue arterioso all’arteria polmonare (che è invece conduttrice di sangue venoso).

Altre e più rare malformazioni: coronaria unica (invece che doppia) e la stessa coronaria che si “getta” in una cavità del cuore (spesso l’atrio destro) seguendo un largo condotto del tutto anormale e, fortunatamente, raro.