Trasposizione dei grossi vasi

E’ una malformazione cardiaca consistente nella mal rotazione dei grossi vasi: l’arteria polomonare, che dovrebbe nascere dal ventricolo destro, origina invece dal sinistro e l’aorta, a sua volta, nasce dal ventricolo destro. Le funzioni dei due grossi vasi vengono così invertite con conseguenze incompatibili per la vita in quanto si è formato un perfetto “cortocircuito”: il sangue venoso ritorna nel circolo generale, senza essere stato ossigenato, mentre il sangue polmonare ritorna nei polmoni.